ottobre 15, 2018

Tivoli celebra l’artista tiburtino Adolfo Scalpelli dal 20 ottobre al 20 dicembre

Tivoli celebra l’artista tiburtino Adolfo Scalpelli tra Storia e Memoria, riscoprendo il lavoro artistico e l’impegno umano e civile di colui che fu unico allievo del pittore Ettore Roesler Franz

La mostra “Adolfo Scalpelli tra Storia e Memoria” a cura di C. Bernoni, organizzata nel Museo Civico diTivoli (RM)- via Campitelli 1, dal 20.10.2018 al 20.12.2018 mette in scena l’impegno artistico e civile di Adolfo Scalpelli, artista tiburtino nato nel 1888 e morto giovanissimo a 29 anni sul fronte, durante la prima guerra mondiale.

Adolfo Scalpelli inizia la sua formazione artistica a Tivoli quando aveva solo 14 anni, dimostrando subito gradi potenzialità sotto la guida paterna del famoso pittore Ettore Roesler Franz.

E fu proprio a Tivoli, dove il Franz amava trascorrere molti mesi all’anno, che, per un caso fortuito, il maestro riconobbe le potenzialità del ragazzo e il destino decise per entrambi: l’artista ebbe il suo unico allievo e il giovane intraprese la via dell’arte sotto la guida di un artista ormai affermato.

Più informazioni qui.

Scalpelli-Autoritratto
Mostre
Share: / / /